person holding injection

L’Asur AV5, in collaborazione con la Procura della Repubblica ed i Carabinieri, ha denunciato e fatto arrestare un medico di base, residente in provincia di Ascoli Piceno, accusato di truffa e falso in atto pubblico, per aver registrato 150 false vaccinazioni, al fine di far ottenere ai propri pazienti il green pass.

L’episodio è ancora al vaglio degli inquirenti e sembrerebbe coinvolta per favoreggiamento un’altra persona. I Carabinieri ora stanno eseguendo decine di perquisizioni e sequestri di cellulari, utili per ricostruire la dinamica dei contatti tra medico e falsi vaccinati, quest’ultimi rei di falso, danni nei confronti dell’Asur e truffa.

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info