Offida, Aldo Sergiacomi in piazza 2021: “Vivere l’arte, vivere d’arte”

L’arte torna in piazza con l’annuale evento della Fondazione Lavoroperlapersona “Aldo Sergiacomi in piazza 2021. Vivere l’arte, vivere d’arte”, che si terrà il 29 agosto nella suggestiva cornice di Piazza di San Michele, a partire dalle 18:30.

La Fondazione, con questo atteso appuntamento, vuole costruire una riflessione sull’arte non solo come espressione, ma anche come prassi, forma di vita, strumento generativo. Aldo Sergiacomi —”artigiano del bello”, ancor prima che scultore — lo sapeva: il suo mestiere era quello di portare la bellezza anche nell’ordinario.

Quest’anno, a quasi cento anni dalla nascita, si vuole ricordare il suo lavoro e la sua persona, creando un collegamento con il presente e con le nuove generazioni.

L’evento inizierà alle 18:30 con l’intervento di Matilde Galletti, docente di Storia dell’arte contemporanea presso l’Accademia di Brera e una delle tre fondatrici dell’Associazione Karussell di Fermo.

L’arte può essere strumento di “salvezza” per i nostri territori? Onorare Aldo Sergiacomi per la Fondazione Lavoroperlapersona significa porsi domande sempre nuove per capire come portare avanti l’eredità culturale delle generazioni che ci hanno preceduto continuando a ricercare ed innovare.

Nella stessa occasione, nella Chiesa di S. Michele, la Fondazione ospiterà alcune opere di due artisti offidani, Francesco Cardarelli e Valeria Talamonti che accompagneranno il pubblico con il racconto della loro formazione ed esperienza artistica. Scultura, divulgazione culturale, ma anche musica.

A completare l’evento della Fondazione ci sarà la partecipazione della EllePì Band, che suonerà dal vivo per deliziare i presenti.

Si ricorda che la prenotazione è obbligatoria. Posti limitati.

INFO E ISCRIZIONI

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info