di Alberto Premici – L’Europa mette in campo un progetto per la cooperazione tra giornalisti dei Paesi Ue e di quelli dei Paesi candidati all’ingresso, per un’informazione di qualità. E’ questa la mission di European Newsroom (Enr), che coinvolge 18 agenzie di stampa, tra cui l’italiana ANSA.

La vice presidente della Commissione europea Vera Jourova: “La guerra scatenata dalla Russia contro l’Ucraina, l’aumento dei prezzi dell’energia o il cambiamento climatico non conoscono confini. Per cogliere meglio il quadro completo, i lettori hanno bisogno di una dimensione transfrontaliera e di un costante richiamo al fatto che i paesi europei non sono isole, ma dipendono l’uno dall’altro”.

Le agenzie che partecipano all’iniziativa sono: Dpa (Germania), Afp (Francia), Agerpres (Romania), ANSA (Italia), Apa (Austria), Ata (Albania), Belga (Belgio), Bta (Bulgaria), Efe (Spagna), Europa Press (Spagna), Fena (Bosnia-Erzegovina), Hina (Croazia), Mia (Macedonia del Nord), Sta (Slovenia), Tanjug (Serbia) e Tasr (Slovacchia). A queste si aggiungono Pap (Polonia) e Ukrinform (Ucraina) che hanno lo status di agenzie di stampa partner.

“Il nostro EU Digest – si legge nel sito – riassume la copertura europea delle agenzie di stampa partecipanti nella redazione europea. Nelle loro migliori storie, tutte le agenzie offrono una panoramica degli argomenti principali della settimana. Guardando ai loro paesi, le agenzie partecipanti fanno luce su come vengono percepite le politiche dell’UE in quei paesi. Pertanto, ogni singolo riassunto offre una prospettiva specifica per paese sulla politica dell’UE. Presi tutti insieme, forniscono un quadro veramente paneuropeo. Ogni agenzia Enr seleziona le storie più importanti della settimana, in base alla copertura dell’UE”.

Il sito multilingue è consultabile all’indirizzo https://europeannewsroom.com

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info