di Alberto Premici – Le notizie sul grave peggioramento delle sue condizioni, erano circolate già nelle prime ore del pomeriggio.

I medici della sovrana, in uno scarno comunicato, si erano dichiarati “preoccupati” per il suo stato di salute, durante lo stretto controllo sanitario nella residenza di Balmoral, dove la regina si era ritirata da alcuni mesi.

Al capezzale di Elisabetta erano subito giunti i quattro figli, Carlo, con la consorte Camilla, Anna, Andrea ed Edoardo, oltre al principe William, nipote della regina e secondo in linea di successione dopo suo padre Carlo, ed il principe Harry.

Dopo le notizie sulle condizioni della regina 96enne, a Buckingham Palace era stata interrotta la consueta cerimonia del cambio della guardia.

Ora arriva l’ufficialità dalle agenzie accreditate sul decesso di Elisabetta II.

Nei prossimi giorni verrà avviato il protocollo, rigidamente segreto, che pianificherà in dettaglio come dovranno procedere la famiglia reale, le istituzioni, il corpo diplomatico, le forze armate e persino la Bbc.


Nata Elizabeth Alexandra Mary a Londra il 21 aprile 1926, è la regina del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord e degli altri reami del Commonwealth, 15 stati in totale.

Figlia maggiore del Duca di York, che in seguito diventerà re con il nome di Giorgio VI, e di sua moglie Elisabetta, prima Duchessa di York e poi regina consorte, diventa erede al trono nel 1936, anno dell’abdicazione di suo zio Edoardo VIII.

Dopo aver servito nella Auxiliary Territorial Service durante la seconda guerra mondiale, nel 1947 sposa il principe Filippo Mountbatten dal quale ha quattro figli: Carlo, principe del Galles, Anna, principessa reale, Andrea, duca di York, ed Edoardo, conte di Wessex.

Diventa regina all’età di venticinque anni, alla morte del padre, il 6 febbraio 1952, venendo poi incoronata il 2 giugno 1953 nell’Abbazia di Westminster. Durante il suo regno ha assistito ad importanti cambiamenti tra i quali la devoluzione del potere nel Regno Unito, la vicenda del rimpatrio della costituzione canadese e la decolonizzazione in Africa con il rafforzamento del Commonwealth delle nazioni di cui è Capo.

Ad oggi, il suo regno è il più lungo di tutta la storia britannica, avendo superato il 9 settembre 2015 il precedente record detenuto dalla sua trisavola Vittoria di 63 anni, 7 mesi e 2 giorni (pari a 23 226 giorni), ed è il più lungo in assoluto per una regina. (wiki)

Elisabetta II

(articolo in aggiornamento)

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info