Interminabile sciame sismico nel Piceno e in tutt’Italia

Ennesima scossa di terremoto registrata questa mattina alle ore 7:34 dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Con una magnitudo pari a 3.3. della scala Richter, l’epicentro è stato localizzato 8 chilometri da Castelsantangelo sul Nera e a 10 chilometri dai comuni di Montegallo, Montemonaco ed Arquata del Tronto, ad una profondità di 9 chilometri. L’evento sismico era stato preceduto da altre piccole scosse sia stamattina che nei giorni passati. La terra trema anche in Calabria (3.7M Cosenza), a Catania e nella vicina Corsica. Sciame sismico anche nel trapanese a 7 km a est da Petrosino e Castelvetrano, epicentro di diverse scosse nei giorni scorsi ma di lieve entità. Fortissimo invece il terremoto che ieri, alle 14 ora italiana, ha colpito le isole Tonga, con una magnitudo di 6,4. (ap)

Copyright © 2018 Offida.info, riproduzione riservata.