I Geologi delle Marche fanno chiarezza su alcune polemiche riguardo al rapporto causa effetto, tra trivellazioni e terremoti.

Il presidente dell’Ordine dei Geologi delle Marche, Piero Farabollini, non ha dubbi: “Il terremoto è uno dei più forti avvenuti in quest’area dal Novecento. Ma è anche un evento che possiamo considerare normale per la nostra regione: la fascia costiera e marina è infatti una delle tre zone sismo – tettoniche delle Marche. L’ipotesi che il sisma sia stato causato dalle trivellazioni in mare alla ricerca di gas e idrocarburi è da escludere”.

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info