In provincia di Ascoli Piceno 27 sindaci hanno firmato un documento in cui dichiarano che le scuole riapriranno in presenza da venerdì 7 gennaio. Altri comuni come Ascoli Piceno, San Benedetto del Tronto, Montefiore e Montalto Marche, riapriranno il 10 o non hanno ancora preso posizione. Si attendono direttive da parte della Regione Marche. Questa la nota diffusa in serata:

“Sulla riapertura delle scuole noi Sindaci condividiamo l’impostazione che rimandare la ripresa delle lezioni in presenza al giorno 10 senza misure di sistema complessive, determinate eventualmente a livelli istituzionali regionali o governativi, non può cambiare la situazione.

Pertanto, salvo provvedimenti di organi superiori (Regione o Governo), le lezioni riprenderanno in presenza venerdì 7 gennaio.

Naturalmente invitiamo le famiglie alla massima prudenza e a non mandare il proprio figlio a scuola, qualora presentasse sintomi riconducibili al covid. In questo caso sarà necessario contattare il medico o il pediatra di famiglia.

F.to:

Luigi Massa (Offida), Pierpaolo Rosetti (Acquaviva Picena), Alessandro Lucciarini (Ripatransone), Massimo Narcisi (Monsampolo del Tronto), Sergio Loggi (Monteprandone), Sara Moreschini (Appignano del Tronto), Matteo Terrani (Folignano), Giovanni Borraccini, (Rotella), Roberto Luciani, (Cossignano), Enrico Piergallini (Grottammare), Fabio Polini (Castignano), Massimo Romani (Massignano), Graziano Fanesi (Castorano), Gianfilippo Michetti (Carassai), Alvaro Cesaroni (Comunanza), Sante Stangoni (Acquasanta Terme), Fabio Salvi (Venarotta), Alessandro Luciani (Spinetoli), Andrea Cardilli (Colli del Tronto), Mauro Bochicchio (Castel di Lama), Francesco Leoni (Roccafluvione), Michele Franchi (Arquata del Tronto), Giuseppe Amici (Palmiano), Armando Falcioni (Maltignano), Sante Capanna (Montegallo), Francesca Grilli (Montemonaco) e Alessio Piersimoni (Cupra Marittima).

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info