L’Offida United piazza un grande colpo: è fatta per Ibrahima Faye

Il nuovo acquisto Rossoazzurro è un gradito quanto inatteso e clamoroso ritorno.

Cresciuto proprio nelle giovanili dell’Offida, il 19enne attaccante senegalese, nato a Dakar nel 2002, attira subito le attenzioni di grandi club e nel 2018 passa addirittura all’Atalanta dove fa le trafila delle giovanili sino alla primavera.

Dall’Atalanta passa nelle giovanili della Reggiana e del Monza, per finire in serie D nel Nereto dove disputa la prima parte di questa stagione prima di approdare nell’ Offida.

Enorme soddisfazione da parte del ds Gianluca Simonetti: “È un colpo su cui lavoriamo da tempo sottotraccia. Per noi è un orgoglio poter schierare un giovane talento che, nonostante le esperienze nei professionisti, ha accettato con entusiasmo questa sfida per amore della sua città.

Ci auguriamo che Papi sia un esempio per tutti per gli altri ragazzi e sopratutto per i suoi giovani coetanei. Papi è un esempio della nostra filosofia.”

Soddisfatto anche il ragazzo: “L’Offida ha fatto tanto per me quando ero ragazzino ed ora è il momento di ricambiare il favore. Ho voglia di rimettermi in gioco e aiutare la squadra”.  

Il Presidente Alesiani loda l’operato del Ds e ringrazia il giocatore: “Sono felicissimo dell’arrivo di Papi e mi auguro che in questo scorcio di campionato possa dimostrare il suo valore per aiutare la squadra e per approdare nelle platee che merita”.

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info