Iniziano nella mattinata di oggi le consultazioni in Quirinale per la formazione del nuovo governo. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, riceverà, come da prassi istituzionale, i neo presidenti di Senato e Camera: Ignazio La Russa alle 10,00 e Lorenzo Fontana alle 11,00. Nel pomeriggio gli incontri continueranno, dalle 16,30, con le delegazioni dei gruppi Verdi-Sinistra, Azione-Iv, Movimento Cinque Stelle e Partito Democratico.

Nella giornata di domani, con inizio alle 10,30, sarà la volta di Fratelli d’Italia, Lega Salvini Premier – Partito Sardo d’Azione, Forza Italia Berlusconi Presidente, Civici d’Italia – Noi Moderati (UDC – Coraggio Italia – Noi con l’Italia – Italia al Centro) – MAIE.

Entro sera, con ogni probabilità, potrebbe arrivare l’incarico di formare il nuovo governo. Questa procedura è disciplinata dall’art.92 della Costituzione: “Il Presidente della Repubblica nomina il Presidente del Consiglio dei ministri e, su proposta di questo, i ministri”.

Prima di assumere le funzioni, il Presidente del Consiglio e i Ministri devono prestare giuramento ed ottenere la fiducia dei due rami del Parlamento, come prescritto dagli articoli 93 e 94 della Costituzione.

(ap)

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info