Quanto accaduto oggi nel circuito di Misano, ha dell’incredibile. Il pilota ascolano Romano Fenati, durante la gara di Moto 2, dopo una lunga bagarre con Stefano Manzi, lo ha affiancato e gli ha tirato la leva del freno a 250 chilometri orari.

Immediata la squalifica in gara, con esposizione della bandiera nera e probabili, quanto giuste, conseguenze nel proseguo del suo campionato.

Molti chiedono il ritiro della licenza a Fenati e la squalifica a vita, vista la gravità e l’assurdità del gesto.

Manca ancora l’ufficialità, ma da Misano arriva la notizia delle due gare di squalifica per Romano Fenati. Il team Marinelli però sarebbe intenzionato a sostituirlo.

Un gesto incredibile e deprecabile che, certamente, ha creato un danno d’immagine a tutto il mondo del motociclismo, seguitissimo da molti appassionati ragazzi.

(ap)

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info
Condividi: