Bomba d’acqua stasera a Cantiano, piccolo comune di 2mila persone ai piedi dell’Appennino tra Marche e Umbria. Si temono dispersi.

La pioggia torrenziale ha trasformato le strade in veri e propri torrenti e trascinato via auto.

Sono caduti dai 250 ai 400mm di pioggia (ovvero dai 250 ai 400 litri per metro quadrato).

Sono straripati diversi corsi d’acqua, tra cui il Burano. Il sindaco: “L’acqua ha invaso le vie centrali del paese. Diverse zone sono già sommerse. La viabilità comunale è interrotta in diversi tratti. Chiusa la statale direzione Gubbio. Invitiamo la cittadinanza a mantenere la calma ed evitare situazioni di rischio”.

Sul luogo sono intervenuti vigili del fuoco e carabinieri. Un’altra emergenza è stata segnalata a Pergola. Grossi problemi arrivano da Sassoferrato e da gran parte dell’Anconetano.

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info