LE GIORNATE DEL BACO DA SETA

Sabato 21 aprile alle ore 11.00 a Colli del Tronto, presso la Dandoliera Panichi, in via Carlo Levi 2, il direttore della ProLoco, Marco Collina, presentarà il programma delle Giornate Bacologiche 2018.

Siamo il solo museo dedicato al baco da seta di questo territorio che un secolo fa lavorava tutto intorno all’allevamento del prezioso insetto – ha dichiarato Marco Collina. Non solo stiamo facendo ogni sforzo per potenziare il percorso espositivo, ma anche per tessere una rete di contatti con analoghi musei italiani”.

L’iniziativa verrà realizzata in collaborazione con l’Istituto di Storia di Ascoli Piceno e con il Comune di Offida che proporranno delle manifestazioni autonome: infatti il 5 maggio verrà riproposto in Ascoli il tour degli stabilimenti bacologici, “LE RUE DELLA SETA”, che tanto successo ha riscosso lo scorso anno; e il 12 maggio in Offida si terrà a battesimo un’analoga “passeggiata”.

Confesso che la fortuna della passata edizione – ha detto Giuliano De Angelis, che cura per conto dell’Istituto di Storia la manifestazione LE RUE DELLA SETA – ci ha sorpreso. I convegnigenerati da quell’evento hanno richiamato un numeroso e interessato pubblico; un anno fa non abbiamo potuto soddisfare tutte le richieste di partecipazione all’escursione per la città, tanto che ci siamo trovati costretti a riproporre l’iniziativa. E voglio sottolineare che tutte le nostre manifestazioni non sono rivolte soltanto al passato, ma si collegano a progetti che, nel Piceno e in Italia, stanno provando a rilanciare la coltura dei gelsi e dei bachi secondo prospettiveinnovative”.

Fa il suo esordio, invece, il tour per le vie di Offida, il centro piceno che fu secondo solo ad Ascoli per numero di stabilimenti e importanza degli stessi. (red)

Copyright © 2018 Offida.info, riproduzione riservata.

Author: Offida.info

https://www.offida.info/alberto-premici-2/