Le associazioni di volontariato cercano diciotto ragazzi per il servizio civile

Dodici associazioni di volontariato della provincia di Ascoli offrono diciotto possibilità ai giovani interessati al servizio civile: sono numeri importanti che fanno incrociare le necessità delle associazioni con la possibilità, offerta ai ragazzi, di fare un’esperienza significativa e irrepetibile, lunga un anno, di solidarietà con le persone più in difficoltà, di impegno culturale e di apertura ai problemi del mondo. I diciotto volontari sono distribuiti in sei progetti, presentati dal Csv-Avm Marche (ente accreditato per il Servizio civile nazionale): i giovani interessati hanno tempo fino al 27 luglio alle ore 14 per presentare domanda. I testi dei progetto in dettaglio sono su http://www.csv.marche.it/sc2.html, da dove è scaricabile anche la domanda di partecipazione.

Il progetto “Uno per tutti (4)” è proposto dallo Iom di Ascoli Piceno, che si occupa di assistenza domiciliare gratuita per i malati oncologici: i due volontari necessari oltre al contatto umano con i pazienti e i familiari svolgeranno un lavoro di segretariato sociale. In questo modo si formeranno al lavoro d’ufficio, impareranno a gestire i contatti con le amministrazioni, la stampa, i servizi socio-sanitari e diventeranno capaci di organizzeranno incontri di promozione e informazione.

Un dono per la vita (4)” è proposto invece dalle Avis di Pagliare-Spinetoli, di Ascoli Piceno e di Montefiore dell’Aso: i volontari cercati sono in totale cinque e saranno impiegati soprattutto in attività di informazione e sensibilizzazione alla donazione di sangue nelle scuole, negli ambienti di lavoro, presso le altre associazioni di volontariato, e in altri contesti dove, per diverse finalità, le persone si incontrano.

Saranno impegnati sul versante dell’assistenza anziani i tre volontari del servizio civile necessari per il progetto “Fili d’argento (4)”, voluto dall’Auser di Ascoli Piceno, dall’Anteas e dall’associazione Lav di San Benedetto. I ragazzi affiancheranno i volontari per le attività di assistenza e di cura, a domicilio, in case di riposo e strutture protette, nel fare compagnia ad anziani soli nel reparto geriatrico dell’ospedale di San Benedetto e saranno di supporto nel servizio di assistenza telefonica. Ai giovani del servizio civile saranno anche affidate iniziative ricreative, culturali e sociali.

Tandem (4)” è la proposta che La Meridiana, l’Apm e l’Anffas di Ascoli Piceno fanno per tre volontari nel settore dell’assistenza ai disabili: ai ragazzi si richiederà di impegnarsi in attività di animazione e integrazione, a livello territoriale e scolastico, nel segretariato sociale e nel costruire rapporti con i disabili, anche gravi e con i loro familiari.

Non manca la proposta culturale: l’Archeoclub di Cupra Marittima cerca tre volontari di servizio civile per il progetto “La nostra storia”, da inserire in varie attività per valorizzare il Parco Archeologico della città, veicolo di memoria locale e culturale.

Infine con il progetto “Tutti i colori del mondo” l’associazione Ascoliequosolidale cerca due volontari che avranno la possibilità di fare esperienza all’interno della bottega, un vero e proprio “esercizio commerciale”, oltre che sensibilizzarsi e fare animazione sulle tematiche del Comercio equo e solidale .

Possono fare l’esperienza del servizio civile tutti i ragazzi e ragazze, con cittadinanza italiana, di età compresa tra i 18 e i 28 anni. L’impegno minimo è di 30 ore settimanali per 12 mesi, a fronte di un assegno mensile, corrisposto dal Ministero, di 433,80 euro. La scadenza di questo bando è lunedì 27 luglio alle 14 (non fa fede il timbro postale). La documentazione deve essere consegnata a mano o inviata per posta (non valgono né il fax né l’e-mail) a: Centro Servizi Volontariato – Associazione Volontariato Marche, ufficio servizio Civile, via Trionfi, 2 – 60127 Ancona.

Per info: Numero verde 800 65 1212 (digitare 9) oppure 3346994699, serviziocivile@csv.marche.it.

© Copyright - OFFIDA.info
Condividi:

Author: Offida.info

https://www.offida.info/alberto-premici-2/