L’avventura degli emigranti piceni

«Al marchigiano piace vivere, piace chiacchierare, piace mangiare, piace cantare, piace divenire qualcosa e qualcuno». La senatrice di origine ascolana Marisa Barth Ferretti descrive così l’emigrante marchigiano in Canada. Ironica e spiritosa la senatrice Ferretti è intervenuta alla riunione plenaria del Consiglio dei Marchigiani all’estero che si è svolta a Palazzo dei Capitani. «La mia avventura di Cenerentola, cominciata come emigrante d’Italia, da Ascoli alla Sicilia fino al Canton Ticino e proseguita come emigrante per caso. Dopo aver girato mezza Europa sono approdata in Québec». La storia della senatrice Ferretti, non è solo la storia della sua emigrazione, ma è la storia delle sua integrazione e della sua affermazione come moglie, madre e soprattutto come donna nella società canadese. «Io in Canada volevo fare qualcosa – racconta la senatrice Ferretti – per la causa degli italiani e così ho istituito il primo consiglio regionale degli anziani in Canada». Toccante, delicata ed emozionante la testimonianza di Rosa Maria Mattei, padre di Offida, madre di Cossignano, rappresentante dell’Associazione marchigiana Perth Wester Australia. (Fonte: Corriere Adriatico)

© Copyright - OFFIDA.info
Condividi:

Author: Offida.info

https://www.offida.info/alberto-premici-2/