La band offidana “ISoci” sul palco dell’Ariston

Il trio marchigiano si prepara per le finali di Sanremo Rock, che si svolgeranno dal 6 al 11 settembre 2021.

Dopo una stagione estiva di lavoro sul nuovo materiale, culminata con l’uscita di un nuovo singolo, ISoci sono pronti a rompere il silenzio, ed a farlo in grande stile.

La band marchigiana infatti si prepara ad esibirsi sul palco del Teatro Ariston per partecipare alle finali di Sanremo Rock; a dire la verità si tratta di un ritorno nella città dei fiori, visto che pochi mesi fa si erano esibiti all’interno dell’iniziativa Casa Sanremo, stavolta dall’ingresso principale.

Con il loro caratteristico sound, in bilico fra indie-rock e funky, questo eclettico trio si prepara a farsi valere sul palco più importante d’ Italia

Niente di Speciale” (ascoltalo qui), questo il titolo del nuovo brano, conferma il cambio di passo intravisto con il precedente singolo, “Forestiero” (ascoltalo qui).

La band pur mantenendo i toni scanzonati ed allegri che da sempre la contraddistinguono, stavolta scava più in profondità e si mostra sotto una luce nuova.

ISoci hanno raggiunto la piena maturità e sono pronti a dimostrarlo sul palco dell’ Ariston.

“Siamo onorati di avere la possibilità di esibirci su di un palco così importante. Vogliamo farne un punto di partenza”, dichiarano i musicisti.

Biografia:
In meno di due anni ISoci sono diventati una vera realtà, e forti del loro dinamismo e del modo scanzonato ed onesto con cui affrontato la vita e la musica, si sono fatti conoscere nel territorio.

Rocco Girolami (voce, chitarra, ed autore dei brani), Marco Pallotti (basso) e Gianmarco Spaccasassi (batteria) dopo una gavetta fatta da decine di live
“ci piace suonare in strada, è lì che siamo a nostro agio, perché capisci subito se stai facendo bene. Basta guardare in faccia le persone che ti ascoltano”.

La band è al lavoro su nuovi brani che andranno a comporre il loro primo album, che uscirà a breve, distribuito dalla ProArtFactory.

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info