Dipendere e Intraprendere, al via la quarta edizione del Film Festival Offida

OFFIDA – Il 13, 14 e 15 settembre, la quarta edizione del Film Festival Offida. Il titolo di quest’anno sarà “Dipendere e Intraprendere” due parole che colgono uno dei temi più attuali e importanti del mondo del lavoro.

“Sono in molti a pensare che il futuro del lavoro sarà sempre più autonomo – commenta Gabriele Gabrielli, presidente della Fondazione Lavoroperlapersona che organizza l’evento – Tutti abbiamo il potenziale per diventare imprenditori. Ci interessa un po’ scavare se tutte le persone hanno le caratteristiche per diventare imprenditori. Ma forse la domanda è se essere imprenditori o accrescere lo spirito imprenditivo ed è proprio questa ultima la competenza che il mondo ci chiede”.

Questo è uno degli interrogativi di questa edizione del Film Festival di Offida che vanta un ricco programma, con la proiezione di cinque film, introdotti da lecture di accademici di diversi atenei italiani, a cui seguiranno approfondimenti con ospiti del mondo della cultura, della ricerca, dell’economia e del lavoro. In apertura del Festival sarà proiettato in anteprima assoluta il film “Dalle radici i frutti. Storie di vita e di impresa” realizzato dal regista e compositore Giovanni Panozzo e prodotto dalla Fondazione Lavoroperlapersona.

Oltre alla proiezione dei film e cortometraggi, tutti dedicati alle tematiche del lavoro e della dignità dei lavoratori, sono previsti altri due importanti appuntamenti culturali: sabato 14 alle 12:15 sarà inaugurata, nei locali di FUTUROanteriore (chiesa di S. Michele), la mostra fotografica “Carcere, lavoro, dignità” di Gianfranco Nocilla, che racconta l’esperienza della D’Orsogna Dolciaria; nella stessa giornata, alle 21:30, ci sarà lo spettacolo musicale “Nelle Nostre Corde”, di e con Paolo Capodacqua e Flaco Biondini. Lunedì 16, inoltre, ci sarà l’evento Fuori Festival dedicato ai bambini della Scuola secondaria di primo grado di Offida, che hanno partecipato a “Che impresa lo spazio! EllePì Edugame” realizzato dalla Fondazione Lavoroperlapersona durante lo scorso anno scolastico. In occasione del primo giorno di scuola, ci sarà per loro la proiezione di “Iqbal-Bambini senza paura” di M. Fuzeller, B. Payami.

“Dipendere e Intraprendere – continua Gabrielli – Queste due parole le mettiamo sullo sfondo del cambiamento del lavoro in cui si stanno inserendo sempre nuovi soggetti, come le piattaforme digitali, con forme di lavoro nuove. Il nostro intento è quello di costruire un terreno sul quale si possa dibattere: prendere atto di un mondo sempre più con-fuso con storie che intrecciano imprese storie di persone. Trovare nuove forme di tutele per tutti i soggetti. Occorre scatenare un approccio positivo. Quella della Fondazione è missione divulgativa di temi complessi è importante alla portata di tutti, con diverse attività che ci piaceva arricchire anche con i linguaggi del cinema”.

Il Film Festival Offida – con i suoi tre giorni pieni di contenuti, in cui si è individuato, negli anni, un linguaggio diverso da quello del saggio, utilizzando per l’appunto quello cinematografico – si rivolge a cittadini, educatori e studenti, economisti e ricercatori di scienze sociali, imprenditori, consulenti, formatori e coach, docenti e amministratori, cooperatori e manager d’imprese e di organizzazioni non profit.
Saranno 30 gli ospiti che animeranno gli interventi.

“Questa quarta edizione del Film Festival Offida – commenta il Sindaco Luigi Massa – conferma la grande capacità della Fondazione di creare, ancora una volta, momenti di riflessione di cui fa partecipe l’intera comunità. Le tematiche sono di una rilevanza nazionale e internazionale, riguardano la persona nell’ottica di tutto ciò che cambia, sopratutto a livello lavorativo e sociale. Partecipare a eventi del genere migliora il lavoro degli Amministratori.

Il lavoro della Fondazione Lavoro per la Persona qui a Offida è stato importante per quanto riguarda la problematica dell’immigrazione, non è un caso che il nostro Comune sia stato il primo ad attivare i Corridoi umanitari”.

L’evento è patrocinato dal Comune di Offida, dalla Provincia di Ascoli Piceno e si realizza grazie al sostegno economico della Fondazione Carisap e di sponsor privati. Vanta anche una partnership con la scuola di Giornalismo di Urbino.

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info
Condividi: