Covid Marche, balzo dei contagi. L’Asur cerca medici. Offida, 13 positivi

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 6140 tamponi: 3452 nel percorso nuove diagnosi (di cui 888 nello screening con percorso Antigenico) e 2688 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 23,4%).

I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 807 (260 in provincia di Macerata, 228 in provincia di Ancona, 125 in provincia di Pesaro-Urbino, 57 in provincia di Fermo, 76 in provincia di Ascoli Piceno e 61 fuori regione).

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (81 casi rilevati), contatti in setting domestico (144 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (291 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (15 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (2 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (1 caso rilevato), screening percorso sanitario (1 caso rilevato) e 5 contatti provenienti da fuori regione.

Per altri 267 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 888 test e sono stati riscontrati 128 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 14%.

Ad Offida sono sempre 13 i casi positivi e 23 le persone in quarantena.

L’Azienda Sanitaria Unica Regionale ha emesso un avviso pubblico (in esecuzione della determina del Direttore Generale ASUR n. 177 del 30 marzo 2021) al fine di raccogliere manifestazioni di interesse per il conferimento di incarichi di lavoro autonomo a medici specializzandi per l’attuazione del piano di somministrazione dei vaccini anti SARS-Cov2.

L’avviso è volto a raccogliere manifestazioni di interesse di medici specializzandi, in formazione specialistica dal primo anno, abilitati e iscritti all’albo dell’Ordine dei Medici – Chirurghi, al fine di garantire un’efficace gestione del piano di somministrazione dei vaccini. Il personale sarà impiegato per l’attuazione del Piano vaccinale, integrando gli organici dell’Azienda che si occupano della somministrazione.

L’attività si svolgerà in coerenza con le indicazioni organizzative e i protocolli clinici definiti dalla programmazione nazionale e regionale per la vaccinazione contro il SARS-Cov2. All’atto della manifestazione di interesse, il medico specializzando potrà esprimere le preferenze circa l’area vasta in cui prestare la propria attività, precisando l’ordine tra le seguenti: •ASUR MARCHE – Area Vasta n.1 •ASUR MARCHE – Area Vasta n.2 •ASUR MARCHE – Area Vasta n.3 •ASUR MARCHE – Area Vasta n.4 •ASUR MARCHE – Area Vasta n.5.

© Copyright - OFFIDA.info