Covid Italia, la situazione. Offida numeri in calo

Secondo i dati forniti dal ministero della Salute, sono 2.409 i nuovi casi (ieri sono stati +19.749).

Sale così ad almeno 3.123.368 il numero di persone che hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (compresi guariti e morti) dall’inizio dell’epidemia.

I decessi odierni sono 332 (ieri sono stati +376), per un totale di 100.811 vittime da febbraio 2020.

I tamponi totali (molecolari e antigenici) sono stati 361.040, ovvero 15.704 in più rispetto a ieri quando erano stati 345.336.

Ad Offida scende a 6 il numero di positivi e a 22 quello delle quarantene.

Stamattina il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 7315 tamponi: 4676 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1827 nello screening con percorso antigenico) e 2639 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 18,8%).

I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 881 (219 in provincia di Macerata, 358 in provincia di Ancona, 137 in provincia di Pesaro-Urbino, 69 in provincia di Fermo, 57 in provincia di Ascoli Piceno e 41 fuori regione).

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (92 casi rilevati), contatti in setting domestico (167 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (347 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (25 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (4 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (2 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (37 casi rilevati), screening percorso sanitario (3 casi rilevati) e 2 casi provenienti da fuori regione. Per altri 202 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 1827 test e sono stati riscontrati 159 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare).

Il rapporto positivi/testati è pari al 9%. In serata è stato comunicato che sono 10 i decessi nella nostra regione.

Sulla situazione dei vaccini interviene il governatore Acquaroli: “Oggi nelle nostra regione sono state superate le 155.000 dosi vaccinali somministrate. Procede il piano vaccinazioni nelle Marche, che si assestano ormai da diversi giorni al quinto posto nazionale per percentuale di vaccini somministrati rispetto a quelli consegnati. Ad oggi infatti sono 176.810 le dosi consegnate, di cui 155.014 quelle somministrate, per una percentuale dell’87,7%. Sono in totale 115.719 le prime dosi somministrate sui diversi canali di vaccinazione attivati: oltre al comparto del mondo sanitario, personale e ospiti delle RSA, e gli over 80, sono avviate infatti le vaccinazioni per il personale scolastico docente e non docente, il personale universitario, le forze dell’ordine e il comparto della pubblica sicurezza e i soggetti vulnerabili con patologie in carico al servizio sanitario regionale”.

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info