La nube si avvicina all’Italia

La nube prodotta dall’eruzione del vulcano islandese Fimmvorduhals, sta provocando disagi in mezza Europa. La colonna di cenere, dopo aver causato la chiusura di gran parte degli spazi aerei del Nord Europa, si sta ora spostando in direzione sud-est, avvicinandosi anche all’Italia. A meno di cambiamenti nelle condizioni meteo, domani molti aeroporti del nord Italia verranno chiusi. Lo afferma il Dipartimento della Protezione Civile, dopo la riunione operativa alla quale hanno partecipato autorità aeronautiche civili e militari. Guido Bertolaso, rispondendo alle domande dei giornalisti, ha detto “questa problematica che ha già paralizzato gran parte dell’Europa, comincia ad allargarsi verso l’Italia. Noi non possiamo fare molto e non possiamo evitare la cenere vulcanica nell’atmosfera, quindi dobbiamo semplicemente seguire l’evoluzione del comportamento del vulcano in Islanda, seguire le correnti e aspettare che questo fenomeno si esaurisca”. Eurocontrol, l’Organizzazione europea per la sicurezza della navigazione aerea, prevede che alla fine della giornata di oggi risulteranno cancellati circa 17mila voli che rappresenta il 60% dei voli europei. Cresce intanto il timore per il possibile risveglio di un altro vulcano islandese, che si trova sotto il ghiacciaio Vatnajokull, nel sud del paese. (ap)

la nube di cenere sull’Europa

(animazione ESA – fonte ANSA)

Copyright © 2018 Offida.info, riproduzione riservata.
Condividi:
www.pdf24.org    Invia articolo in PDF   

Author: Offida.info

https://www.offida.info/alberto-premici-2/