Offida. Si torna di nuovo a giocare. Si, il torneo di Offida torna a splendere sotto una nuova luce. Dopo due anni di fermo forzato, la società Ciù Ciù Offida Volley, rimette in moto la macchina organizzativa, per far si che questa nuova edizione dl Marche International Volley Cup sia nuova, diversa e soprattutto esclusivamente rivolta all’esaltazione del gioco delle giovani promesse del volley.

Tre le categorie: U14,16 e 18, solo femminile, che si sono date battaglia per tre giorni intensi. Sudore, fatica ma soprattutto tanto divertimento per le compagini che di volta in volta si sono scontrate sui vari campi della provincia ascolana. Dopo le prime partite, abbiamo avuto subito la percezione che il livello tecnico era molto alto.

Partendo dalle più grandine con Bologna, arrivata in finale dopo una battaglia epica contro la Balducci Macerata, e Porto San Giorgio che in finale hanno dato sfoggio di una grande pallavolo giocata.

Passando per U16 con le giovanili della blasonata società maceratese che milita nel campionato di seria A, a contendersi il titolo contro l’Athena volley, società che nel corso degli ultimi anni sta dimostrando sempre di più la bontà del lavoro svolto in palestra. Finendo con le più piccoline, una gioia per gli occhi vederle giocare tutte, con l’approdo in finale delle due squadre che ne avevano di più, Balducci Macerata e Folignano. Finale bella ed intensa. Le tre finali sono state di assoluto livello, con Bologna e le U14, 16 della Balducci Macerata a vincere il torneo.

Abbiamo interpretato questa edizione come una ripartenza da zero, cercando di valorizzare al massimo le giovani atlete, mettendo a disposizione la nostra esperienza verso tutte le società intervenute cercando di creare un’ambiente rivolto sicuramente all’aspetto sportivo, ma anche di accoglienza e divertimento. La cittadina di Offida, rimane nel cuore non solo per la sua bellezza e la bontà dei sui vini ma anche per quell’aria familiare che coinvolge gli ospiti del volley e non solo.

Queste le parole di Citeroni, rivolte verso un torneo che doveva ripartire e che lo ha fatto nel migliore dei modi, con qualche novità e tante certezze, rivolte anche per il futuro. Grazie alla società Ciù Ciù Offida Volley, grazie alla Federazione Nazionale, Regionale e Territoriale nelle figure di Chiara Di Iulio, Letizia Genovese e Fabio Carboni, grazie speciale all’Amministrazione del Comune di Offida, con il sindaco Massa e l’Assessore allo sport Capriotti grazie allo sponsor cantine Ciù Ciù della famiglia Bartolomei, Tecno e tutti gli altri sponsor, un grazie particolare all’AVIS di Offida sempre collaborativa e vicina alla società.

Non potremmo non citare una gradevole sorpresa la presenza alle premiazioni dell’ atleta Sambenedettese Nausicaa Acciarri miglior centrale nei campionati europei under 19. Un ultimo grazie, certamente non per importanza, alla società CBF Balducci Macerata intervenuta con il presidente Paolella Pietro, Mario Picchio, Gianni Zamponi, con la presenza di alcune giocatrici della prima squadra e head coach Luca Paniconi.

Vi aspettiamo l’anno prossimo per giocare, divertirsi e provare nuove emozioni.

(Offida Volley)

Foto di copertina: Vito Impedovo

© Copyright - OFFIDA.info