Violento terremoto in Iran

Una scossa di terremoto, di magnitudo stimata 7.2 della scala Richter, è stata registrata alle 19.18 (ora italiana) tra Iran e Iraq, con epicentro a 32 chilometri dalla città di Halabjah. Il sisma è stato avvertito in una vastissima area dell’Asia, da Israele a Dubai e in Kuwait. A riferirlo l’Usgs, agenzia scientifica degli Stati Uniti.

I centri più danneggiati sono le cittadine di Ozgole, Taze’ Abad e Bayengan, tutte e tre nella regione di Kermanshah, a maggioranza curda.

ore 22:40 – Al momento ci sarebbero almeno 6 morti e 150 i feriti in Iraq e 7 morti e oltre 100 feriti in Iran.

13 novembre 2017 – ore 9:00 – cominciano a trapelare i numeri di questo devastante sisma. Sarebbero almeno 330 le vittime e 1750 i feriti in territorio iraniano, mentre si attendono i dati ufficiali in quello iracheno. Notevoli i danni alle abitazioni, alcune delle quali letteralmente crollate.

Mappa

(ap)

Copyright © 2018 Offida.info, riproduzione riservata.

Author: Offida.info

https://www.offida.info/alberto-premici-2/