Vaccino Pfizer, distribuite 1,5mln di dosi. Figliuolo alle regioni: “Vaccini ai più deboli”

Inizierà oggi la consegna alle Regioni di oltre 1,5 milioni di dosi di vaccino Pfizer di previsto arrivo in mattinata presso gli aeroporti di Ancona, Bergamo Orio al Serio, Brescia Montichiari, Bologna, Malpensa, Napoli, Pisa, Roma Ciampino e Venezia. 

Le dosi verranno consegnate direttamente alle strutture designate dalle Regioni, per la successiva distribuzione ai punti di somministrazione.

Pfizer ha comunicato di aver identificato alcuni falsi del suo vaccino in Messico e in Polonia. Lo riporta il Wall Street Journal, sottolineando che le fiale sono state sequestrate dalle autorità locali e sottoposte a dei test da parte di Pfizer, che ha confermato che i vaccini erano contraffatti.

Il commissario straordinario per l’emergenza Covid, generale Figliuolo, ha comunicato inoltre che, dai dati in possesso è emerso che le categorie poste in priorità dall’ordinanza n. 6 del 9 aprile (persone fragili ed appartenenti alle classi di età più esposte e vulnerabili qualora infettate dal virus SARS-CoV-2) non risultano ancora coperte da vaccino in proporzione tale da garantire, ad oggi, la loro messa in sicurezza.

La Struttura Commissariale ha raccomandato alle Regioni e alle Province autonome di attenersi puntualmente al dettato dell’ordinanza n. 6, fino ad assicurare la copertura delle categorie in essa indicate, senza estendere – fino a nuove disposizioni – le prenotazioni a soggetti di età inferiore a 60 anni.

© Copyright - OFFIDA.info