Ahmetovic, su ebay asta per l’orologio Linea Rom

Un debutto on line che ha scatenato l’indignazione generale, ma presto dovrebbe essere seguito da un profumo e una linea di jeans, oltre che dal memoriale del nomade sull’incidente in cui il 23 aprile scorso morirono Eleonora Allevi, Danilo Traini, Davide Corradetti e Alex Luciani. La “Linea Rom” è promossa dall’agente pubblicitario Alessio Sundas. L’asta è cominciata due giorni fa e scadrà il 6 dicembre. Sundas ha parlato dell’operazione commerciale legata ad Ahmetovic nel corso del programma “Lo zoo di 105” in onda su Radio 105. Ai conduttori che lo criticavano pesantemente, ha risposto che «è colpa dei giornalisti se Ahmetovic è diventato una star. La mia – ha ribadito – è una scommessa. Quella di fare di un assassino, di cui comunque non sono stato il complice, una star. Non me ne vergogno, è il mio lavoro». Chiesto intervento del Ministro Mastella. Maurizio Fistarol, parlamentare del Pd, ha chiesto al ministro della Giustizia di avviare un’indagine per appurare se una persona agli arresti domiciliari può sfruttare la sua condizione di condannato come veicolo pubblicitario. Fistarol fa riferimento alla vicenda di Marco Ahmetovic. Secondo il suo agente pubblicitario, Ahmetovic è testimonial di una nuova linea commerciale, con compensi mai precisati (50 mila, 300 mila euro o forse più). Il parlamentare ricorda che il rom «potrebbe persino godere di un giorno di permesso per girare lo spot pubblicitario della collezione. Questa disgraziata iniziativa commerciale – osserva – è il frutto di una visione distorta della realtà, offensiva nei confronti del dolore delle famiglie dei ragazzi uccisi». (Fonte: PicusOnLine)

Copyright © 2018 Offida.info, riproduzione riservata.

Author: Offida.info

https://www.offida.info/alberto-premici-2/