Tiziano Aleandri confermato Re della potatura

di Alberto Premici | Si è svolto presso il Golf Resort Bellosguardo – Via Provinciale di Mercatale, 25 – Vinci (FI), il 1° Trofeo “Alfredo Roventini” , gara open di potatura da terra dell’olivo. La manifestazione rappresentava l’ultima fase dell’iter formativo per divenire Potatore Certificato. E’ stato un momento di confronto tra i numerosi partecipanti, per condividere l’amore per la pianta di Olivo.

Organizzato da DELLOLIVO.it, con il patrocinio della SCUOLA POTATURA OLIVO, ha visto la partecipazione di 60 potatori esperti, provenienti da ogni parte d’Italia.

In occasione del 500enario della morte di Leonardo da Vinci ad aprire la manifestazione è stato il dott. Giorgio Pannelli (già-Cra-Oli e direttore della Scuola) e il dott. Antonino Filippo Lonobile (vice-direttore) che hanno presentato la Scuola Potatura Olivo, non senza ricordare la figura del prof. Alfredo Roventini, cui è intitolato il premio, ideatore della forma a Vaso Policonico.

Tiziano Aleandri

Agguerrita la squadra del nostro territorio con Tiziano Aleandri, Marco Lanciotti e Raffaele Bruni. Ad aggiudicarsi il primo premio, con il punteggio di 56,6, proprio l’imprenditore agricolo offidano Tiziano Aleandri, non nuovo a premi e riconoscimenti nel settore. Già campione regionale di potatura dell’olivo nel 2010, nella 9a edizione del campionato regionale di Fermo, in cui si impose su 59 concorrenti, nel 2007 è risultato vincitore al concorso regionale di potatura dell’olivo e, quale primo assoluto, ha meritato il prestigioso premio “Le forbici d’oro”, nel 2008 viene nominato nuovo delegato provinciale Olea (Organizzazione Laboratorio Esperti Assaggiatori) e Presidente APROL.

© Copyright - OFFIDA.info
Condividi: