di Alberto Premici – Inquietudini, conflitti, difficoltà, ansia per il futuro. È un brutto periodo, ahimè lungo, per i condomini di questo vecchio palazzo chiamato Terra.

Tutto sembra precipitare, non avere soluzioni, spettro di un moderno medioevo, senza balestre ma con armi fatte di chip e fixing.

Forse bisognerebbe alzare lo sguardo per un pò e ritrovare la nostra dimensione ed il nostro ruolo, tra spazi infiniti in espansione.

Le immagini straordinarie che lo James Webb Telescope ci ha restituito, hanno destato stupore per la qualità e la tecnologia raggiunta.

Su alcuni, distolti dall’invadenza di gossip matrimoniali e d’altra insulsa natura, hanno stimolato riflessioni e considerazioni sull’essenza pura dell’esistenza, sulla sua origine e scopo.

Un’occasione simile, meno straordinaria ma pur sempre suggestiva, sarà l’appuntamento di stasera con la Superluna più spettacolare del 2022, concomitanza tra luna piena e distanza minima dalla Terra.

Il meteo dovrebbe essere propizio per ammirare e fotografare il nostro fedele satellite in tutto il suo splendore, già dalle 21,00.

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info