Il Vescovo emerito Mons. Gervasio Gestori è morto questa mattina alle ore 8.48 presso la sua residenza ad Acquaviva Picena.

Mons. Gestori era nato a Barlassina (MI) il 1º febbraio 1936. Il 21 giugno 1996 papa Giovanni Paolo II lo nominò vescovo di San Benedetto del Tronto-Ripatransone-Montalto. Il 7 settembre successivo ricevette l’ordinazione episcopale, nella cattedrale di Milano, dal cardinale Carlo Maria Martini, co-consacranti l’arcivescovo Giuseppe Chiaretti e il vescovo Bernardo Citterio. Il 22 settembre seguente prese possesso della diocesi.

Nel 2008 promosse il sinodo diocesano, che concluse solennemente il 20 novembre 2011.

E’ stato membro del consiglio per gli affari economici e membro della Commissione episcopale per l’evangelizzazione dei popoli e la cooperazione tra le Chiese della Conferenza Episcopale Italiana, segretario della Conferenza episcopale delle Marche e delegato di quest’ultima per la cooperazione missionaria tra le Chiese e per la promozione del sostegno economico alla Chiesa.

Il 4 novembre 2013 papa Francesco accolse la sua rinuncia, presentata per raggiunti limiti di età, al governo pastorale della diocesi di San Benedetto del Tronto-Ripatransone-Montalto; gli succedette Carlo Bresciani, del clero di Brescia. Rimase amministratore apostolico della diocesi fino all’ingresso del successore, avvenuto il 19 gennaio 2014. Da vescovo emerito si ritirò ad Acquaviva Picena.

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info
Condividi: