Scoperto laboratorio clandestino

OFFIDA – Operazione dei carabinieri di Offida la notte scorsa. Nel corso di una normale perlustrazione di controllo, è finito nella rete un laboratorio dove alcuni cinesi erano intenti al proprio lavoro. Nell’edificio, a circa quattro chilometri da Offida, i carabinieri hanno accertato l’irregolarità degli addetti ai lavori. Pertanto, il laboratorio è stato posto immediatamente sotto sequestro. Una persona è stata denunciata, mentre un’altra è stata arrestata e condotta al supercarcere di Marino del Tronto. Per altri tre cinesi, inoltre, è scattato il provvedimento di espulsione poiché, dopo diversi controlli, sono risultati clandestini. Inutile, poi, parlare delle norme igieniche e di sicurezza in cui queste persone si trovavano a lavorare. Non è la prima volta, infatti, che i carabinieri devono intervenire per far rispettare le vigenti leggi in materia di sicurezza, oltre a quello di accertare la regolarità degli extracomunitari. La penultima operazione si è avuta solo qualche mese fa ed anche quella volta sono risultati cinesi non in regola e quindi denunciati ed espulsi.
(Fonte: Corriere Adriatico – Autore: Nicola Savini)

Copyright © 2018 Offida.info, riproduzione riservata.
Condividi:
www.pdf24.org    Invia articolo in PDF   

Author: Offida.info

https://www.offida.info/alberto-premici-2/