Santa Maria della Rocca: Musica barocca in scena

Offida – Nell’ambito della rassegna Festival “Cantar Lontano”, si terrà questa sera alle 21 nella chiesa di S. Maria della Rocca, il concerto “La Solitude des Anges” del musicista Franco Pavan – flauto barocco.
Si tratta di uno dei festival più originali del panorama locale che tocca diverse località d’Italia. “Un lavoro di ricerca sul canto antico per portarlo sui luoghi più suggestivi” ha detto dopo un precedente concerto afferma l’assessore alla cultura della Provincia di Ancona, Carlo Pesaresi. Franco Pavan, Liutista e continuista, ha studiato con Paul Beier alla Civica Scuola di Musica di Milano, dove si è diplomato nel 1995 e, inoltre, laureato in Lettere all’Università degli Studi di Milano con Francesco Degrada. Svolge attività concertistica in qualità di solista e collabora con diverse formazioni musicali italiane dedite alla musica antica: La Cappella della Pietà de’ Turchini diretta da Antonio Florio, l’Ensemble Galilei diretto da Paul Beier e La Venexiana diretto da Claudio Cavina, la Risonanza, l’Ensemble Aurora, la Compagnia de’ Musici, suonando per le più prestigiose rassegne europee. E’ tra i fondatori dell’Ensemble “Retablo barocco”. Svolge attività di ricerca musicologica dedicandosi soprattutto al repertorio liutistico dei secoli XVI e XVII e alla produzione musicale del primo Seicento italiano. (Fonte: Corriere Adriatico)

© Copyright - OFFIDA.info
Condividi:

Author: Offida.info

https://www.offida.info/alberto-premici-2/