Un sistema satellitare sarà in grado di collegare tutte le sale operative regionali con quella nazionale, per gestire al meglio le emergenze su tutto il territorio. Oltre il 70% delle regioni italiane, tra cui le Marche, hanno aderito al programma firmando un contratto con Telespazio che garantirà, entro giugno 2009, l’utilizzo del sistema di trasmissione e prevenzione. La nuova tecnologia realizzata da Alenia Spazio si chiama SkyplexNet e permetterà la ricetrasmissione ed elaborazione dei dati a bordo di veicoli di servizio. Sarà operativa attraverso il satellite Hot Bird 5 di Eutelsat. Francesco Rispoli (Alenia Spazio) ha affermato: «SkyPlexNet consente la copertura di tutta Europa e del bacino del Mediterraneo. È la prima rete satellitare per interventi d’emergenza su base globale. Il prossimo passo è di estendere questa esperienza alle istituzioni europee».

Nella nostra regione è prevista l’installazione di un centro di collegamento satellitare fisso e uno mobile che garantira’ le comunicazioni di dati e immagini anche in condizioni meteorologiche critiche. (Alberto Premici)

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info