Prodotti piceni a Bratislava

ASCOLI – Nell’ambito del programma di iniziative dell’”Italian Festival” in Slovacchia, si è svolta “Dolce Vitaj”, mostra delle specialità enogastronomiche regionali italiane. La mostra, che ha visto la partecipazione ufficiale della Sicilia, della Provincia di Ascoli e della Camera di Commercio di Bolzano, è stata inaugurata con una cerimonia che ha visto gli interventi dell’Ambasciatore d’Italia a Bratislava Antonino Provenzano, del vice sindaco di Bratislava Viera Lehoczkà, dell’assessore provinciale Avelio Marini e del sindaco di Ficarra Basilio Ridolfo. Durante i tre giorni della mostra, diverse migliaia di abitanti e turisti di Bratislava hanno potuto degustare gratuitamente una ricca gamma di prodotti enogastronomici tipici delle regioni e province partecipanti. In particolare, tanta curiosità seguita da enorme soddisfazione si sono registrate nei visitatori che hanno potuto assaggiare le prelibatezze della terra picena offerte da diverse ditte del territorio a cui va il sincero ringraziamento della Provincia. Si tratta della cantina “San Filippo” di Offida e delle “Cantine di Castignano” per i vini, della “Dolce Forno” di Massignano per la produzione di pane e dolci, dell’azienda “De Carlonis Paolo” di Campofilone per i maccheroncini e le olive all’ascolana, dell’azienda “Ciriaci” di Ortezzano per i salumi, della “Pesce Fresco Adriatico srl” di San Benedetto del Tronto con i sughi biologici di pesce. L’organizzazione ha inoltre messo a disposizione della Provincia una hostess che ha indossato il vestito di una dama della Quintana. (Fonte: Corriere Adriatico)

Copyright © 2018 Offida.info, riproduzione riservata.

Author: Offida.info

https://www.offida.info/alberto-premici-2/