Sui dubbi riguardo la campagna vaccinale in corso, interviene l‘Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatrici della Provincia di Ascoli Piceno, con una lettera del presidente, dott.ssa Fiorella De Angelis, indirizzata al direttore dell’Area Vasta 5, dott.Cesare Milani, e all’assessore regionale alla Sanità Filippo Saltamartini.

“L’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatrici della Provincia di Ascoli ha ricevuto numerose segnalazioni di inappropriata somministrazione dei vaccini anticoronavirus a soggetti che non rientrano tra le categorie a cui detto vaccino era prioritariamente destinato in base alle linee guida governative allo stesso tempo è in notevole ritardo la vaccinazione per tutti i medici e gli odontoiatri iscritti all’albo.

Si richiede pertanto di conoscere quali vaccini sul totale disponibili sono stati finora somministrati nella Provincia di Ascoli in base ai criteri fissati dalle linee guida anche per l’individuazione di eventuali profili di responsabilità“.

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info
Condividi: