Oltre 500 dipendenti della provincia di Ascoli hanno sottoscritto una nota da inviare al Presidente del Governo, Silvio Berlusconi, per cercare di fermare la nascita della provincia di Fermo che è stata deliberata nel 2004. La Provincia di Fermo dovrà acquisire personale, territori, cassa e uffici dalla vicina Ascoli Piceno. Per questo il personale sembra essere preoccupato della novità e dei nuovi ruoli che andranno a ricoprire nella nuova struttura geografica. Il problema sollevato dai dipendenti è anche di natura economica e soprattutto vuole fare breccia nei desiderata del Governo Berlusconi che in campagna elettorale aveva detto di essere contrario alle nuove province e all’aumento della spesa politica-amministrativa. (Fonte: ll Resto del Carlino)

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info