Offida pensa a gemellarsi con Rauma

Dopo Ascoli l’ambasciatore finlandese a Roma, Pauli Makela, insieme alla moglie Leena, è stato in visita privata a Offida. La presenza del diplomatico è dovuta a Paolo Pellei, offidano tornato nella sua città natale dopo dieci anni di permanenza in Finlandia. La mattina di domenica una telefonata a Paolo Pellei: “Sono l’ambasciatore Makela, io e mia moglie gradiremmo una visita ad Offida”. “L’ambasciatore – racconta Pellei – è arrivato intorno a mezzogiorno. Data l’ora, siamo andati subito a mangiare presso l’Osteria Ophis dove Makela ha gustato i taccù e, naturalmente, vino Pecorino di Offida. Nel pomeriggio la visita alla cittadina: il teatro Serpente Aureo, il complesso museale di cui molto apprezzati sono stati il muso del merletto a tombolo e le opere crivellesche della pinacoteca. Il giro si è concluso con la visita alla chiesa di Santa Maria della Rocca dove i due ospiti sono rimasti incantati per tanta bellezza. “E’ una meraviglia – hanno detto – e una rarità anche in Italia così ricca di istituzioni ed edifici religiosi. Poi, il bellissimo paesaggio collinare che si scorge dalla chiesa ha fatto il resto”. Una visita privata molto gradita e condizioni favorevoli per predisporre programmi ufficiali di future collaborazioni come l’idea (da sviluppare) di un gemellaggio da proporre con la città finlandese di Rauma, molto nota per la lavorazione del merletto. L’ambasciatore e signora, inoltre, entusiasti di Offida e del Piceno hanno accolto l’invito di Paolo Pellei a tornare per Carnevale. (Fonte: Corriere Adriatico)

© Copyright - OFFIDA.info
Condividi:

Author: Offida.info

https://www.offida.info/alberto-premici-2/