Offida, concerto tributo ad Henry Mancini

di Alberto Premici | OFFIDA – L’Amministrazione Comunale, l’Istituzione Musicale “Giuseppe Sieber” di Offida e l’associazione musicale “Corpo bandistico Città di Offida”, in occasione della riapertura dei corsi musicali per l’anno 2018/2019, hanno organizzato un concerto tributo a Henry Mancini (nome d’arte di Enrico Nicola Mancini), compositore, direttore d’orchestra e arrangiatore statunitense.

Il concerto, con ingresso libero, si terrà presso il Teatro Serpente Aureo di Offida, il 14 ottobre 2018, con inizio alle ore 17,30. Sul palco la Big Band del Conservatorio di Musica “A. Casella”, diretta dal M° Massimiliano Caporale, preceduta dall’Euphonia Brass Quartet di Offida.

In oltre quarant’anni di carriera nel cinema, Henry Mancini ha firmato le musiche di oltre cento film, aggiudicandosi ben quattro oscar, 20 Grammy e due Emmy. Ha pubblicato più di 50 album, con oltre 300 milioni di copie vendute in tutto il mondo, e composto oltre 500 canzoni come le celebri Moon River (dal film Colazione da Tiffany) ed il tema della Pantera Rosa.

L’organico della Big Band del Conservatorio di Musica “A. Casella”. Cantanti: Inga Taranu, Giorgia Caporale, Matteo Troili, sassofoni: Simone Blasioli, Sabatino Matteucci, Cristian Rantucci, Leonardo Tullj, Antonio Marinelli, trombe: Maurizio Loreti, Sandro Pennacchini, Gabriele Mascitti, Giordano Lizzi, tromboni e tuba: Giorgio Filippetti, Giampiero Bianchi, Roberto Bianchi,Costanzo Pietrantoni, piano: Mattia Parissi, Chitarra Aurelio Almonte, contrabbasso: Matteo Grandoni, batteria: Davide Di Giuseppe. Direttore: Massimiliano Caporale.

La Big Band del Conservatorio “A. Casella” dell’Aquila è nata nel 2014 con l’intento di formare gli studenti al repertorio jazz per grandi organici. E’ composta dagli allievi del Dipartimento di Musica Jazz e delle classi di Sassofono, Tromba e Trombone ed è diretta da Massimiliano Caporale. Il repertorio abbraccia un periodo ampio della storia del jazz che va da Count Basie a Jaco Pastorius, da Duke Ellington a Gordon Goodwin.

Le esibizioni sono state particolarmente apprezzate dal pubblico e dalla critica per il carattere, la determinazione e l’entusiasmo dei giovani esecutori (Festa della Musica – Aq 2015, 2016 e 2017, Il Jazz Italiano a L’Aquila 6/9/2015, Spring Jazz Festival di Avezzano, International Jazz Day di Firenze 2016, Jazz per Amatrice 2016 con Maurizio Giammarco, concerto nella stagione concertistica 2018 dell’I.S.A. con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese sul repertorio sinfonico di Duke  Ellington ecc., Scanno 2018 “Omaggio a Henry Mancini”, ecc.). L’orchestra ha inoltre partecipato a riprese radiotelevisive con Rai 5, Rai Isoradio e Rai radio 3.

L’Euphonia Brass Quartet di Offida, è composta da Mauro Recchi (euphonium), Giorgio Ciabattoni (tromba), Stefano Vallorani (arrangiamenti e tromba) e Luca Vesperini (trombone).

© Copyright - OFFIDA.info
Condividi:

Author: Offida.info

https://www.offida.info/alberto-premici-2/