Offida accende l’impianto illuminotecnico delle mura medievali

OFFIDA – Nuova illuminazione per le mura medievali di Offida. L’impianto illuminotecnico è stato acceso nel pomeriggio di sabato 21 dicembre e il Sindaco Luigi Massa ha commentato così l’evento: “Nuova luce sostenibile sulla nostra storia”.

Il primo cittadino ha ricordato che le mura risalgono al 15 secolo, furono commissionate dal Papa Innocenzo 8 e realizzate dall’architetto fiorentino Baccio Pontelli che lavorò a diversi progetti a Roma, in Toscana e e nelle Marche.

“Vorrei ringraziare la vecchia Amministrazione, l’ex Sindaco Valerio Lucciarini e gli ex assessori Roberto D’Angelo e Piero Antimiani, così come gli assessori che sono oggi in squadra con me, che con il loro lavoro hanno posto le basi per realizzare ciò che abbiamo portato a compimento.

Le luci led installate sono a basso impatto ambientale ed proprio la sostenibilità è il tema sul quale la mia Amministrazione vuole confrontarsi. Per noi è il futuro”.

L’impianto illuminotecnico è regolabile e per tutte le feste di Natale sarà al massimo della luminosità, poi si deciderà sull’intensità più adeguata.

Anche l’opera “Le Merlettaie” di Aldo Sergiacomi, posta in prossimità delle mura medievali, ha beneficiato della nuova illuminazione.

Alla realizzazione dell’impianto hanno partecipato: l’ufficio Lavori Pubblici e Manutenzione del Comune di Offida, l’ingegnere Andrea Cocci che ha curato la progettazione, le maestranze ed Energie Offida.

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info
Condividi: