di Alberto Premici – Nelle Marche i numeri continuano a migliorare, soprattutto per quanto riguarda i ricoveri covid ordinari, quelli in terapia intensiva e semintensiva. Oggi è iniziata la campagna vaccinale per la fascia d’età 65-69 anni, dopo quella dedicata agli operatori sanitari e socio sanitari non iscritti agli ordini professionali e non dipendenti delle strutture pubbliche.

Il Servizio Sanità della Regione ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 4513 tamponi: 2484 nel percorso nuove diagnosi (di cui 750 nello screening con percorso Antigenico) e 2029 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 13,7%).

I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 341 (74 in provincia di Macerata, 86 in provincia di Ancona, 89 in provincia di Pesaro-Urbino, 13 in provincia di Fermo, 63 in provincia di Ascoli Piceno e 16 fuori regione).

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (62 casi rilevati), contatti in setting domestico (113 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (101 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (7 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (2 casi rilevati), screening percorso sanitario (1 caso rilevato) e 1 caso proveniente da fuori regione. 

Per altri 54 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 750 test e sono stati riscontrati 42 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 6%.

In Offida, dove purtroppo si conta un decesso, si registrano 25 positivi e 43 cittadini in quarantena. A breve sarà allestito il punto vaccinale; lo comunica il sindaco, Luigi Massa: “La ASUR sta procedendo nella definizione della logistica per l’avvio del Punto Vaccinale presso la nostra Casa della Salute, lunedì effettueremo un sopralluogo organizzativo con i responsabili dell’ASUR.

Presto si diventerà operativi grazie alla messa a disposizione di tempo da parte dei nostri medici di famiglia i quali termineranno in questi giorni la somministrazione domiciliare della prima dose di vaccino ai soggetti più deboli, un necessario step molto impegnativo e che stanno portando avanti con celerità ed abnegazione”.

La situazione della campagna vaccinale nelle Marche in sintesi:

Dosi Consegnate :464.650
Totale somministrazioni :395.627
Percentuale somministrazioni su consegnate :85,14%
Totale prime dosi :286.459
Richiami :109.168
Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info
Condividi: