Lieve scossa tra Fermo e Macerata. Continua il freddo intenso.

Una scossa di terremoto, magnitudo 2.6, è stata registrata alle 12:30 tra le provincie di Fermo e Macerata. Lo comunica il Dipartimento della Protezione Civile. Il sisma è stato avvertito nei comuni di Ripe San Ginesio, Sant’ Angelo in Pontano e Colmurano. Non risultano danni a persone o cose. La morsa del freddo intanto non dà tregua; bloccati ieri circa 2.000 automobilisti lungo il tratto marchigiano dell’A14 e chiuso per ghiaccio l’aeroporto di Ancona-Falconara. La colonnina scende in tutta la penisola e la situazione, secondo l’Agenzia regionale dell’ambiente, non dovrebbe migliorare fino a mercoledì .(ap)

© Copyright - OFFIDA.info
Condividi:

Author: Offida.info

https://www.offida.info/alberto-premici-2/