La mappa dei nuovi collegi elettorali

Mentre si continua a discutere sulla ripartizione delle risorse tra le due nuove Province, sono stati individuati i collegi elettorali per le elezioni provinciali del prossimo anno. Rispetto ai 30 collegi, comprensivi di Ascoli e Fermo delle passate legislature, adesso, con una popolazione inferiore ai 300.000 abitanti sia per Ascoli che per Fermo, i collegi scendono a 24 per ciascuna delle due nuove Province. In pratica, con l’istituzione della nuova Provincia di Fermo, il numero dei consiglieri provinciali sale in totale a 48, con un aumento del 60% rispetto alla provincia unita. Alla faccia dei costi della politica…
Per la Provincia di Ascoli, i 24 collegi, calcolati su una popolazione di 203.153 abitanti, censita al 21 ottobre del 2001 sono ripartiti tra Ascoli capoluogo che fa la parte del leone con 6 collegi (+2), seguita d S. Benedetto (5) e Grottammare (2). Il collegio 1 comprende i Comuni di Acquasanta, Arquata, Montegallo e Roccafluvione. Il collegio 2 è quello di Ascoli I che comprende una parte di Porta Maggiore, mentre il collegio 3 (Ascoli II), comprende la parte restante di Porta Maggiore e il centro storico della città. Il collegio 4 (Ascoli III), comprende la zona di Porta Cappuccina, mentre a un parte di Monticelli è stato assegnato il collegio 5 (Ascoli IV). La parte restante del quartiere di Monticelli al quale è stato aggiunto il territorio di S. Filippo è stato incluso nel collegio 6 (Ascoli V) che comprende anche il Comune di Malignano. Porta Romana, una parte del centro storico e la zona ovest di Porta Cappuccina sono state incluse nel collegio 7 (Ascoli VI). Il collegio 8 comprende il Comune di Castel di Lama, mentre nel collegio 9 sono inclusi i Comuni di Castignano, Montalto, Montedinove e Rotella. Il collegio 10 è formato dai Comuni di Appignano, Castorano e Colli del Tronto. Con il collegio 11 si torna nella parte montana della provincia, cioè, quelli del Parco dei Sibillini, con i Comuni di Comunanza, Force, Montemonaco, Palmiano e Venarotta. Il collegio 12 comprende, invece, i Comuni di Cupramrittima, Massignano e Montefiore dell’Aso, mentre il collegio 13 comprende solo il Comune di Folignano. Il collegio 14 (Grottammare I), arriva fino ai confini con i comuni di Cupramarittima e Ripatransone, mentre il collegio 15 (Grottammmare 2) comprende il centro e il litorale della città. Il collegio 16 è costituito dal solo Comune di Monteprandone, per passare, poi, al collegio 17, che comprende i Comuni di Offida, Carassai e Cossignano. Il collegio 18 comprende i Comuni di Ripatransone e Acquaviva. Il collegio 19 è quello relativo a S. Benedetto I, il collegio 20 a S. Benedetto II, il collegio 21 è stato assegnato a S. Benedetto III, il collegio 22 comprende la circoscrizione di S. Benedetto IV e per finire il collegio 23 è stato assegnato al territorio delimitato dalla circoscrizione S. Benedetto V. A chiudere, il collegio 24, che comprende i Comuni di Spinetoli e Monsampolo. Intanto, sono in via i definizione anche i collegi per le elezioni regionali del 2010, che dovranno essere ridisegnati proprio per l’istituzione della nuova Provincia di Fermo. Secondo alcune indiscrezioni, gli 11 collegi che formavano la circoscrizione della vecchia Provincia di Ascoli, sarebbero sdoppiati, con la Provincia di Ascoli alla quale sarebbero assegnati 6 collegi e i rimanenti a Fermo. (Fonte: Corriere Adriatico – Autore: Nino Orrea)

Copyright © 2018 Offida.info, riproduzione riservata.

Author: Offida.info

https://www.offida.info/alberto-premici-2/