Inizierà domenica 23 gennaio 2022 alle ore 18, il Cammino sinodale nella Diocesi di Ascoli Piceno con una solenne concelebrazione in Cattedrale presieduta dal Vescovo Mons. Gianpiero Palmieri. La Chiesa di Dio è convocata in Sinodo. Con questa convocazione, Papa Francesco invita tutta la Chiesa a interrogarsi sulla sinodalità. Camminare insieme: un tema decisivo per la vita e la missione della Chiesa.

Camminare insieme
Con il Natale abbiamo avuto anche modo di gustare la bellezza e la fatica del “camminare insieme”. Purtroppo, la pandemia non accenna a finire, si tratta senza dubbio di una grande prova per tutti. Malati e sofferenti, medici e operatori sanitari, anziani e minori, poveri, famiglie. E anche per i sacerdoti, per i catechisti, gli educatori e gli operatori pastorali.

Un’equipre sinodale al servizio
In questo contesto apriamo il Cammino sinodale. Partendo quindi dall’ascolto vero della situazione attuale, consci della grande responsabilità di cui siamo investiti in questa ulteriore fase pandemica.

Nella nostra diocesi, dopo l’ingresso del nuovo vescovo Gianpiero Palmieri il 28 novembre 2021, si sta costituendo l’equipe sinodale presieduta dal Vescovo insieme ai due referenti diocesani (Franco Bruni e Barbara De Vecchis) e composta da 14 laici, un sacerdote, un religioso e una religiosa.

Tutte le parrocchie sono chiamate ad esprimere 2 referenti parrocchiali che saranno le “antenne” del Cammino sinodale nel territorio diocesano e che insieme ai parroci cercheranno di tradurre in tutte le parrocchie l’esperienza del cammino sinodale.

Locandina apertura cammino sinodale diocesano
Le modalità del cammino sinodale
Questa grande convocazione ecclesiale durerà per i prossimi 2 anni in cui ci si metterà in ascolto anzitutto della Parola di Dio (e in particolare degli Atti degli Apostoli).

Inoltre ci saranno assemblee parrocchiali alle quali potranno partecipare tutti coloro che vorranno e in cui, dopo un momento assembleare, ci si metterà in ascolto in piccoli gruppi sulla base di domande che stimoleranno le riflessioni e si cercherà di cogliere le sfide e le prospettive della Chiesa in particolare della Chiesa ascolana per il futuro.

Infine ci si metterà in ascolto di tutti (credenti e non credenti, appartenenti ad altre religioni, bambini ed anziani, nei luoghi di lavoro e nei luoghi della malattia, della fragilità economica e della povertà, nei luoghi della cultura e dell’attività sociale,…).

Così la nostra Chiesa si metterà per tutto il 2022 davvero in ascolto, si lascerà interpellare dalle istanze di coloro che incontra, senza avere sempre una risposta preconfezionata già pronta, e rimanendo aperta alle sorprese che certamente troverà lungo il cammino.

La diretta
La celebrazione di domenica 23 gennaio sarà trasmessa attraverso i mezzi della comunicazione per permettere a tutti di partecipare, nonostante le limitazioni dovute alla pandemia: sul canale YouTube Radio Ascoli TV, sui canali social della Diocesi e sul Digitale terrestre (Canale 79 VeraTV).

Il 30 Gennaio l’inizio nelle Parrocchie
In tutte le 70 parrocchie della Diocesi il Cammino sinodale inizierà domenica 30 gennaio con una lettera distribuita a tutti i parrocchiani. (red)

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info