Il 3 e 4 novembre, il Grand Tour delle Marche omaggia la “pink lady”

Nel primo week end di novembre, protagonista incontrastata del Grand Tour delle Marche, proposto da Tipicità ed ANCI, sarà un’affascinante “pink lady”: la Mela rosa dei Sibillini.

Il 3 e 4 novembre a Montedinove, borgo storico medioevale tra i più suggestivi delle Marche, avrà luogo Sibillini in Rosa. La manifestazione è un’esperienza imperdibile per slow trotters e gourmet, che avranno la possibilità di godere di un panorama mozzafiato dinanzi alle poderose vette del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, vivere le atmosfere “paesane” di una comunità autenticamente genuina, assaggiare sapori ormai quasi del tutto dimenticati.

L’ottava edizione di Sibillini in Rosa accende i riflettori sulle incredibili doti di un frutto antico, a volte non adeguatamente considerato per la sua forma irregolare e diversa dai canoni standard, ma dotato di un gusto e di un profumo inimitabili, oltre a tantissime proprietà salutistiche.

La Mela rosa dei Sibillini è un presidio Slow Food ed un tripudio della biodiversità, con svariate modalità di utilizzo, dal cibo alla cosmesi. Il week end di festa a Montedinove permette di sperimentare questa poliedricità, con la possibilità di degustare il prezioso frutto in menù dedicati ed anche in due eventi speciali: Mela rosa nella sua versione “ice cream” ed in un irresistibile abbinamento con cioccolato di alta qualità.

Nella due giorni marchigiana anche un mercatino per conoscere le preziose specialità del comprensorio dei Monti Sibillini, incontri e convegni, spettacoli con gli sbandieratori e performance di strada a cura della “Compagnia dei Folli”.

Il programma delle iniziative e tutte le attrattive del territorio sono consultabili nella piattaforma www.tipicitaexperience.it e nella app di Tipicità, con la possibilità di realizzare il proprio “menù” di viaggio personalizzato, tra shopping aziendale, soggiorni rurali e visite culturali.

INFO: 0734.277893, segreteria@tipicita.it, www.tipicitaexperience.it

(red)

Copyright © 2018 Offida.info, riproduzione riservata.
Condividi:
www.pdf24.org    Invia articolo in PDF   

Author: Offida.info

https://www.offida.info/alberto-premici-2/