I “vlurd”, secolare tradizione offidana

vlurd.jpg

All’imbrunire di martedì prossimo, la sfilata dei “vlurd”, concluderà il carnevale offidano. Di questa plurisecolare tradizione, ce ne parla un cronista d’eccezione già nel 1859, Guglielmo Allevi. Nel suo periodico “Ophys” testualmente si legge: “Distinto maestro ed amico mio carissimo, Giuseppe Peroni, mi favorisce copia di un avviso riguardante i BAGORDI, (dialettale: vlurd), scapigliata orgia di fuoco, che si celebra dal nostro popolo l’ultima sera di carnevale. Quest’avviso è una prova in più, che, interpretando io nel mio nuovo libro “Tra le rupi del Fiobbo” la bella e bizzarra festa offidana per un baccanale, non sono andato lungi dal vero. Anche i padri nostri credevano così raccogliendo forse l’ultima eco delle tradizioni lontane. Una parola, dunque, di ringraziamento all’amico Peroni e la preghiera, che, trovando altri documenti relativo alla nostra Offida, voglia usarmi la cortesia di darne notizia, poiché ne possano tenere informati i lettori dell’OPHYS“. (Alberto Premici)

Guglielmo Allevi (approfondimenti)

Copyright © 2018 Offida.info, riproduzione riservata.
Condividi:
www.pdf24.org    Invia articolo in PDF   

Author: Offida.info

https://www.offida.info/alberto-premici-2/