Il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera al decreto legge “sostegni” alle attività in crisi per il Covid e per calmierare i prezzi delle bollette. Saranno oltre 45 i milioni stanziati per la distribuzione gratuita di mascherine Ffp2 ad alunni, insegnanti e personale scolastico in autosorveglianza. Ma il decreto contiene soprattutto provvedimenti per il caro bollette, come la cancellazione degli oneri di sistema nel primo trimestre dell’anno ed il taglio del 20% sotto forma di credito di imposta per l’industria.

Prevista la cassa integrazione, scontata fino a marzo, per turismo e bar, mentre il fondo unico nazionale turismo è stato incrementato per l’anno 2022 con 100 milioni di euro. Tra le misure compare anche la proroga fino al 31 marzo dei bonus terme.

Inserito anche il nuovo bonus affitti per le attività in difficoltà, che operano nel settore del turismo, per i primi 3 mesi del 2022, per una spesa di 128,1 milioni.

Nuova stretta anti-frodi Superbonus con cessione del credito di imposta utilizzabile una sola volta. I contratti che violeranno tale norma saranno considerati nulli. 

Tra le altre disposizioni adottate, una molto attesa: il Consiglio dei ministri ha approvato la riforma del registro pubblico delle opposizioni al telemarketing selvaggio, che semplifica le procedure che permettono ai cittadini di revocare i consensi alle chiamate promozionali o all’invio di materiale pubblicitario indesiderato, estendendone l’applicazione anche ai cellulari.

(ap)

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info