Gospel a Castel di Lama e Offida

Unione Gospel Festival 2006 – VINCENT WILLIAMS e KAY FOSTER JACKSON a Castel di Lama
BRIDGETTE CAMPBELL & THE WINDY CITY GOSPEL CHOIR a Offida

Ultimi due appuntamenti con la rassegna Unione Gospel Festival 2006. A chiudere in bellezza il calendario concertistico che ha visto sfilare sui palchi dei comuni dell’Unione le più grandi stelle del gospel mondiale, altri due eventi da non perdere.
Il 27 dicembre alle 21:15, presso la sala consiliare di Castel di Lama, ci sarà il concerto di Vincent Williams e Kay Foster Jackson accompagnati dal piano hammond di Michele Bonivento.
Un concerto in cui la musicalità e la duttilità dei due performer americani regaleranno melodie capaci di spaziare dal gospel più classico fino al blues, il soul ed il jazz, attraverso un canto dirompente e avvolgente, che con le sue emozioni scava nelle radici della tradizione più genuina della musica nera del sud degli States.
La straordinaria voce di Kay Foster Jackson è originaria di Atlanta, in Georgia (USA). Figlia d’arte, visto che il padre ha militato niente meno che nella sezione fiati dei B.B King, il Re del Blues, mentre la madre, Mary Ann Jackson, è stata una affermata cantante di jazz, Kay Foster entra ben presto nel circuito delle chiese Battiste e Pentecostali e si impone nei più rinomati festival gospel degli Stati Uniti. Si affaccia in Europa nel 1997, collaborando con grandi nomi come Dee Dee Bridgewater, Bo Diddley, Scott Henderson, Clarke Terry, Jimmy Owens, Robin Brown, Cheryl Nickerson, The Friendly Travelers. Ha da poco pubblicato Hold On, la sua ultima fatica discografica prodotta dalla Music On.
Vincent Williams è un artista che è cresciuto nell’ambiente della musica sacra afro-americana. Si è formato al Bowie State College ed attualmente insegna al Karla Kids Musical Ministries ed al Palmer Park Community Center di Washington DC. E’ uno dei maggiori esponenti del gospel statunitense grazie al suo canto potente ed ammaliante, che lo ha portato a maturare un’esperienza ventennale in tutti i continenti.
Il concerto, ad ingresso gratuito, è organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Castel di Lama in collaborazione con l’Unione dei Comuni della Vallata del Tronto e con il patrocinio di Provincia e Regione, mentre la direzione artistica è di Piceno Eventi di Piermario Maravalli.
Chiusura col botto il 28 dicembre al teatro Serpente Aureo di Offida (h 21:15) con Bridgette Campbell & The Windy City Gospel Choir.
Un concerto di caratura mondiale in cui l’ensemble composto da Bridgette Campbell -voce, Byron Brody -pianoforte e dai coristi Lisa Smith, Teta Jackson, Clinton Cornelius Hugh Harris, Kimberly Prince, Jacques A. Dean, Benjamin M. Garrett Sr. darà vita ad una performance in cui suoni e ritmi di terre lontane si mescolano ed incontrano il sound più moderno, intriso di accenti funky, soul, carico di groove e di una gestualità che rapisce e ipnotizza.
Provenienti da Chicago (Illinois, USA), Bridgette Campbell & The Windy City Gospel Choir sono una delle formazioni più rappresentative della musica sacra afro-americana del Nord degli States. E’ grazie a loro se la “preghiera cantata” della grande tradizione gospel si fonde con arrangiamenti contemporanei e l’interpretazione moderna degli spirituals viene “profanata” da ritmi blues e jazz.
Bridgette Campbell ha collezionato innumerevoli riconoscimenti e partecipazioni, su tutti il Chicago Music Awards BEST VOICE of 2004.
Si tratta senza dubbio dell’evento dell’Unione Gospel Festival e, solo per questa serata, l’ingresso sarà a pagamento (info: Profumeria Monia Offida tel. 0736888616).
L’organizzazione è curata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Offida, dall’Unione dei Comuni della Vallata del Tronto e da Piceno Eventi, con il patrocinio di Provincia e Regione.
(Fonte: www.ilmascalzone.it)

Copyright © 2018 Offida.info, riproduzione riservata.