Energie rinnovabili, Recchi attacca la giunta

Giocondo Recchi, segretario del Partito Socialista sezione “A. Sigismondi” di Offida, interviene su alcuni importanti argomenti inerenti l’Ammistrazione comunale. Dopo aver elogiato gli sforzi degli amministratori “nel cercare di trovare soluzioni per non far chiudere le poche aziende rimaste nel nostro territorio” ed esternato lodi verso la Società Energie Offida di cui il Comune è l’unico proprietario, “per la produzione di energia rinnovabile con l’obiettivo di diversificare le fonti e ridurre le emissioni di gas serra”, Recchi fa rilevare le preoccupazioni degli offidani verso la gestione della stessa Società Energie Offida.
“Dopo il recente acquisto di un immobile e l’investimento per l’impianto fotovoltaico di Rovecciano – spiega Recchi – sembra che saranno realizzati altri impianti per i quali dovrebbero essere accesi mutui per diversi milioni di euro. Dove si prenderanno i soldi? – Si chiede il segretario del PS di Offida”. Recchi interviene poi anche sul Consorzio Universitario Piceno.
“Nel corso del 2007 il Comune ha versato una quota di 200.000 Euro per il Cup e anche per gli eventi legati al turismo si è speso molto. Per quanto riguarda il Cup, crediamo che sarebbe il caso di rivedere la nostra posizione all’interno di questo Ente visto che non ci sono stati, e secondo noi non ci saranno, ritorni significativi per il nostro paese. Il rischio che corre l’Amministrazione attuale, ma soprattutto quella futura – prosegue Recchi – è di non essere in grado di far fronte alla elevata quantità di debiti a causa delle scarse risorse disponibili e avere poi difficoltà a gestire l’ordinaria amministrazione, cosa che, purtroppo, si sta già verificando”.
Nella speranza di avere una risposta pubblica, il segretario del Partito Socialista offidano chiede anche la possibilità di un incontro tra i partiti della maggioranza dal momento che l’ultima risale a sette mesi fa.
“Ci farebbe poi piacere sapere – chiede infine Recchi – come mai due consiglieri tra i più votati alle ultime elezioni amministrative non partecipano, da oltre un anno, alle assemblee del Consiglio comunale”. (Fonte: Corriere Adriatico)

© Copyright - OFFIDA.info
Condividi:

Author: Offida.info

https://www.offida.info/alberto-premici-2/