Decreto Sostegni bis, le misure approvate dal Governo

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto Sostegni Bis che introduce importanti aiuti a famiglie e imprese. Nel provvedimento si prevedono 17 miliardi a imprese e professioni, 9 alle imprese per l’accesso al credito, 4 ai lavoratori e alle fasce più deboli.

Il provvedimento tanto atteso è stato presentato poco fa dal premier Mario Draghi in una conferenza tenuta in diretta nella Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio, durata poco meno di un’ora, cui hanno preso parte anche i Ministri dell’Economia e del Lavoro.

In attesa della pubblicazione in Gazzetta, pubblichiamo una bozza del testo del decreto legge, da molti chiamato DL Imprese. Le principali novità riguardano contributi a fondo perduto, credito d’imposta per gli affitti, scadenze e novità fiscali, bonus per lavoratori e famiglie, il nuovo contratto di rioccupazione ed incentivi auto.

Altre misure riguardano 150 milioni per il Fondo a sostegno del settore del turismo e per il rifinanziamento del bonus alberghi, 100 milioni di euro per la continuità operativa e gestionale, per Ita, la newco di Alitalia; proroga al 31  dicembre per le misure per la liquidità delle imprese, per la durata massima dei finanziamenti con garanzia statale che viene estesa da 6 a 10 anni; aumento di altri 150 milioni di euro nel 2021 delle risorse per il settore turistico; stanziate risorse per ridurre le liste di attesa negli ospedali; credito d’imposta per la sanificazione e l’acquisto di dispositivi di protezione (per i mesi di giugno, luglio e agosto 2021.

IL TESTO DEL DECRETO LEGGE SOSTEGNI BIS

© Copyright - OFFIDA.info