Covid Marche, accelera la vaccinazione. Offida verso il covid free

di Alberto Premici – Prosegue la vaccinazione di massa in Offida, presso la Casa della Salute (RSA) di Via Garibaldi, grazie alla perfetta organizzazione, alla professionalità e disponibilità dei medici di base, del personale parasanitario e dei volontari. Notevole la risposta dei cittadini che, con senso di responsabilità, stanno creando le condizioni per rendere Offida covid free; i positivi infatti sono sotto le 5 unità, mentre le quarantene sono scese a 17.

Nelle Marche è partita dal pesarese la vaccinazione per gli over 40, che possono già prenotare la loro prima dose di vaccino anti covid. Per la precisione si tratta della fascia d’età 40-49 anni e si estenderà via via nell’intera regione.

Sono circa 3 milioni i vaccini consegnati tra il 20 e il 24 maggio alle Regioni e Province autonome. Le dosi riguarderanno tutte le linee vaccinali: Pfizer, Vaxzevria, Moderna e Jannsen.

Le dosi del vaccino Pfizer, verranno come di consueto distribuite direttamente alle strutture sanitarie designate dalle Regioni e Province autonome, mentre le restanti raggiungeranno l’hub nazionale vaccini della Difesa, ubicato all’interno dell’aeroporto militare di Pratica di Mare per poi essere consegnate con vettori della Difesa e di Poste Italiane (SDA), con la scorta fornita da Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza.

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 3997 tamponi: 1991 nel percorso nuove diagnosi (di cui 473 nello screening con percorso Antigenico) e 2006 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 6,6%).

I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 132 (33 in provincia di Macerata, 19 in provincia di Ancona, 33 in provincia di Pesaro-Urbino, 12 in provincia di Fermo, 26 in provincia di Ascoli Piceno e 9 fuori regione).

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (29 casi rilevati), contatti in setting domestico (23 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (46 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (2 casi rilevati), contatti in ambiente di vita/socialità (1 caso rilevato), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (11 casi rilevati). Per altri 20 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 473 test e sono stati riscontrati 20 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 4%.

© Copyright - OFFIDA.info