Attese migliaia di persone per la sagra degli strozzapreti

In concomitanza con la Festa in onore della Madonna del Rosario, ritorna nel quartiere Borgo Miriam di Offida la sagra degli “strozzapreti e castrato”. La sagra, giunta alla 15^ edizione, prenderà il via oggi per terminare domenica prossima. Cinque giorni di festa. Tutte le sere, a partire dalle ore 20, si possono gustare particolari prelibatezze, non solo strozzapreti e castrato, ma anche pollo ncip-nciap, olive fritte, patatine e altre leccornie, godere di tanta musica dal vivo, giochi popolari e ballare in piazza Fratelli Cervi. Spettacoli musicali con “Lui e gli amici del Re” (mercoledì), Sergio Napoletani (Giovedì), Elio Giobbi (Venerdì), Luca Bachetti (Sabato). Domenica si entrerà nel clou della manifestazione con la gara ciclistica amatori Over 15 alle ore 9, intrattenimento musicale con il Corpo Bandistico “Città di Offida” alle ore 17, spettacolo musicale con “I Rapsodia” alle ore 21.
La festa si concluderà con i fuochi d’artificio alle ore 23. In quasi tutti i centri del territorio si assiste ad una riscoperta di queste tradizioni che, se da un lato restano ancorate ad appuntamenti religiosi, dall’altro, anno dopo anno, si arricchiscono di novità e di accorgimenti che le rendono piacevoli anche ai tanti turisti. L’appuntamento di questi giorni a Borgo Miriam di Offida è la testimonianza di una volontà a riscoprire queste antiche tradizioni che sono apprezzate tra quanti, venendo dalla città, hanno occasione di vivere momenti genuini della cultura paesana nel suo significato più nobile. Una delle tante manifestazioni quindi che hanno caratterizzato e stanno caratterizzando l’estate di quest’anno in molti cenri dell’entroterra ascolano. Si tratta comunque di appuntamenti che richiamano un gran numero di persone tra turisti e residenti stregati dalla gastronomia locale. Una vera alternativa proposta a chi la sera va alla ricerca di prodotti tipici e magari anche di un po’ di fresco dopo una lunga giornata al sole. (Fonte: Corriere Adriatico – Autore: Nicola Savini)

Copyright © 2018 Offida.info, riproduzione riservata.