“Per il nostro territorio è già una grandissima vittoria”.

Con queste parole il sindaco del capoluogo Piceno, Marco Fioravanti, ha commentato l’inserimento di Ascoli Piceno tra le 10 finaliste a Capitale Italiana della Cultura 2024, che avrà il suo epilogo con la scelta definitiva della città vincitrice, il 29 marzo.

Ascoli Piceno dovrà competere con Pesaro, Chioggia, Grosseto, Mesagne, Sestri Levante, Siracusa, Unione dei Comuni Paestum-Alto Cilento, Viareggio e Vicenza.

“Il dossier è stato molto apprezzato dalla commissione, che ha riconosciuto l’egregio lavoro svolto con passione e dedizione dal nostro team – continua il primo cittadino -. E allora il percorso prosegue, così come fatto finora: coinvolgendo tutti i Comuni della provincia, ma anche enti, stakeholders, associazioni e tutti i cittadini del Piceno!

Perché la Cultura deve rappresentare il vero motore di rinascita del nostro territorio!Un Grazie di cuore al team di progetto, al comitato Ascoli 2024 e a tutti coloro che sono al nostro fianco in questa sfida così ambiziosa. E un in bocca al lupo a tutte le finaliste. Il nostro percorso – conclude Fioravanti – prosegue. Perché… ‘La Cultura muove le montagne’ “.

(foto Offida info: Piazza Arringo – ASCOLI Piceno)

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info