guy fawkes mask and red flower on hand

Un pesante attacco hacker avrebbe colpito la banca dati dell’Agenzia delle Entrate. Sono in corso verifiche da parte della Polizia Postale, ma sarebbero stati sottratti 78 giga di dati

L’attacco sarebbe opera di LockBit, un gruppo di hacker che operano a livello mondiale nelle attività di ramsonwere e che avrebbe dato all’Agenzia un ultimatum di 5 giorni per pagare il riscatto, di cui non si conosce l’entità. Gli hacker avrebbero inoltre messo online un motore di ricerca attraverso cui trovare i dati sottratti alle vittime, come prova del loro attacco informatico.

In una nota l’Agenzia delle Entrate “precisa di aver immediatamente chiesto un riscontro e dei chiarimenti a SOGEI SPA, società pubblica interamente partecipata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, che gestisce le infrastrutture tecnologiche dell’amministrazione finanziaria e che sta effettuando tutte le necessarie verifiche”. (ap)

Print Friendly, PDF & Email
© Copyright - OFFIDA.info