11° International Volley Cup

OFFIDA – Il 27, 28 e 29 dicembre si terrà a Offida l’11 edizione del Marche International Volley Cup, il torneo under 13-14-16-18 femminile, che impegnerà diversi palasport e ben 56 squadre, una della quali proviene da Rosario, Argentina. La presentazione si terrà il 27 dicembre al Serpente Aureo, alle ore 10:30, mentre le finali saranno giocate il 29 dicembre alle 14:30 a San Benedetto del Tronto. “Questo è l’anno del rilancio – commenta Marco Mantile –  dopo l’edizione del 2016, quando nonostante il terremoto si segnarono 40 squadre. Le partite si giocheranno ad Ascoli, a San Benedetto e a Offida e si potranno seguire tutte le fasi del torneo sul sito www.offidacup.com. Ospite d’eccezione sarà l’arbitro di livello internazionale, il più importante del mondo, Fabrizio Pasquali”.

Il torneo si caratterizza come una competizione sana e l’Assessore allo Sport, Piero Antimiani, ha ribadito l’importanza della gran collaborazione tra le società e tra i Comuni nell’aver fatto crescere  uno spazio del genere destinato ai giovani. “Quando Lucciarini, 11 anni fa era Assessore al Turismo – continua Antimiani –   aveva visto nascere l’International Volley Cup e io da Assessore allo Sport l’ho visto crescere. L anno scorso è stata una delle prime iniziative che ci ha permesso di non fermarci, nonostante il sisma. Rinnovo i complimenti alla società Ciù Ciù che fa del settore giovanile un fiore all’occhiello della propria attività”.

Paola Benigni, presidente della Ciù Ciù Offida Volley, ha ringraziato l’Amministrazione, lo sponsor Ciù Ciù e tutti i Comuni per il grande impegno mosso: “Ci sono tante cose da fare per garantire il successo di una manifestazione sportiva di questa portata. L’evento è sì di valore sportivo ma anche turistico”.

“Il Marche Internazional Volley Cup, infatti – aggiunge il Sindaco Valerio Lucciarini –  è di fatto una preziosa opportunità di promozione turistica che permette di far conoscere il nostro territorio e in modo particolare la città di Offida, che diventa il centro propulsore di tutte le iniziative direttamente e indirettamente collegate. Il livello della manifestazione è alto e contagioso e lo scambio interculturale è sempre una vittoria. L’atmosfera che si crea è vivace giovane così come piace alla collettività offidana. Ringrazio per questo Ciù Ciù”. (red)

Copyright © 2018 Offida.info, riproduzione riservata.

Author: Offida.info

https://www.offida.info/alberto-premici-2/